ALUTOP 80

Gocciolatoio PREMIUM

Lo scorrimento dell’acqua avviene in modo ottimale grazie all’utilizzo di un gocciolatoio separato. L’acqua defluisce attraverso i canali di scolo del gocciolatoio senza entrare in contatto con il legno. 

ALUTOP 80

  • Spessore dei telai

Le finestre in legno-alluminio ALUTOP 80, con uno spessore totale di 96 mm, riescono a soddisfare le esigenze individuali della nostra clientela.

  • Vetrature ad hoc

A fronte di queste nuove possibilità dimensionali è possibile montare vetri sia doppi che tripli.

  • Ottimi valori di isolamento termico

I validi telai termici e gli eccellenti valori di efficienza energetica rendono ALUTOP 80 una finestra di alto livello.

  • Sistema in legno e alluminio di prima categoria

Con la sua innovativa tecnica di produzione, ALUTOP 80 soddisfa i più elevati standard in fatto di design e qualità.

  • Caratteristiche top class

Un vantaggio significativo di questo sistema è dato dal posizionamento centrale della lastra di vetro isolante. Questo accorgimento evita il ponte termico tra l’alluminio esterno e il distanziatore vetro della lastra isolante.

Il gocciolatoio adattato al profilo della finestra garantisce inoltre un efficace scolo dell’acqua proteggendo nel tempo la finestra. È comunque importante che non vi sia contatto diretto tra la guarnizione e il gocciolatoio.

  • 4 guarnizioni perimetrali

Le finestre in legno-alluminio offrono un’ottima protezione contro l’aria, il vento, la pioggia battente, la dispersione di calore e il rumore. Le quattro guarnizioni soddisfano tutti i criteri costruttivi moderni di una CasaClima.

  • Trattamento superficiale

La superficie del legno viene trattata con oli o velature protettive a base di acqua.

  • Profilo interno

Su tutti i modelli è possibile utilizzare listelli fermavetro di forma arrotondata o a spigolo vivo.

Uf = 1,1 W / (m2 · K)
Uw = 0,92 W / (m2 · K) con vetro Ug = 0,7 con distanziatore TGI
Uw = 0,85 W / (m2 · K) con vetro Ug = 0,6 con distanziatore TGI
Calcolo della trasmittanza termica secondo EN ISO 10077-1 e 10077-2